Lontano dal cerchio | Rock

Il titolo e la copertina sono figli della stessa idea: è meglio la suggestione che la prosa.

Il cerchio è qui inteso come rappresentazione della conformità e della convenzione, così come inaccettabile chiusura entro confini predefiniti.

Nella scelta del titolo, volutamente diverso rispetto a quelli dei brani contenuti, c’è l’intenzione di affermare che i Manoloca, pur facendo parte di un mondo consolidato e reale, sentono la necessità di essere critici e a volte “lontani” ideologicamente da certe “verità” e posizioni politico-sociali.

La faccia in direzione contrapposta al cerchio ne suggerisce la ribellione non violenta ma decisa di chi accetta di far parte di un sistema, ma lo critica e disconosce quando ci sono delle ragioni per farlo.

Copertina di Lontano dal cerchio

Lontano dal cerchio

(2011 by Segnali Caotici)

Primo lavoro dei Manoloca & Massimo Vecchi contenente 10 brani inediti.