Domenico Inguaggiato

Batteria

Domenico Inguaggiato, per tutti Mimmo, entra nella band Manoloca & Massimo Vecchi nel dicembre 2016.

Si siede alla batteria giovanissimo, tanto che dal 1998, a soli 11 anni, inizia ad esibirsi con un alcune giovani band nei locali della provincia di Palermo.

Da solista partecipa a numerosi concorsi musicali e nel dicembre del 1998 vince due volte nella stessa manifestazione “L’eco delle Madonie”, ottenendo il titolo di 1° di classe e 1° assoluto.

Un anno dopo partecipa alle seconda edizione “L’eco delle Madonie” con il risultato di 2° classificato (classe mista). Nell’agosto dello stesso anno si qualifica 2° classificato al concorso “Chiamata alle arti”(classe mista).

Dal 2006 al 2010 fa parte del programma musica d’insieme nella sede CMM e trova stabilità in una formazione Rock-Pop formata dal Prof. Giancarlo Aguglia, che induce i componenti a lavorare con varie agenzie di spettacolo suonando in diverse province.

Nel 2011 entra a far parte del gruppo Pop-Rock Akram Band.

Consolidatasi ed affiatatasi, l’intera band si trasferisce a Milano dove conosce e collabora con musicisti di grande prestigio come Patrix Duenas (bassista e percussionista di Edoardo Bennato), Luca Volontè (sassofonista di Francesco Baccini e Gianluca Grignani), Gabriele Lorenzi (tastierista di Lucio Battisti nella Formula 3), Graziano Rampazzo (batterista di Eugenio Finardi).

In qusto periodo di grande attività gli Akram si impegnano attivamente nel sociale collaborando con organizzazioni nazionali e internazionali di beneficenza quali Emergency e AISM.

( Domenico Inguaggiato )

( Domenico Inguaggiato )

( Domenico Inguaggiato )

( Domenico Inguaggiato )

In concomitanza con gli impegni concertistici, nel 2012 la band termina l’album Carpe Diem, lavoro discografico prodotto interamente negli studi milanesi di Massimo Vecchi, bassista e voce dei Nomadi e leader dei Manoloca, presente in tre brani dell’album.

Gli Akram iniziano un lungo tour aprendo vari concerti ad artisti di spessore: Nomadi a Fiumefreddo (Ct), Irene Fornaciari a Tusa (Me), Cisco Bellotti (Modena City Ramblers) a Castellana Sicula (Pa).

Nei vari concerti degli Akram coinvolgono Massimo Vecchi, in diversi brani dei Nomadi rivisitati e riarrangiati in stile Akram, Patrix Duenas alle percussioni, Luca Volontè al sax e Franco Caforio, batterista dei Litfiba.

Nel 2013 la band promuove il proprio disco Carpe Diem partecipando a numerosissimi programmi radio web e televisivi siciliani e dal 2014 Domenico collabora con l’associazione CSJ (Compagnia del suonatore Jones ) a un progetto che racchiude teatro, letteratura e musica, arrangiando ed eseguendo brani di live De Andrè, Luigi Tenco, Franco Battiato e Roberto Vecchioni.

Nel maggio 2015 Mimmo partecipa alla Masterclass di basso e batteria tenuta da Paolo Costa e Lele Melotti, dove apprende l’approccio professionale del turnista.

Nel 2016 entra a far parte della formazione “Stabiliamo un contatto” (Stadio cover band) e infine diventa il nuovo batterista di Manoloca & Massimo Vecchi.

Tra le sue band favorite Led Zeppelin, Rolling Stones, Pearl Jam, Joy Division e Frank Zappa.